Porte Aperte

Porte Aperte
Su suggerimento di numerose famiglie, un gruppo di volontari dell’Associazione, ha deciso di dare vita ad una nuova iniziativa: il progetto “Porte Aperte”.

L’idea è semplice: si tratta di organizzare dei pomeriggi nei fine settimana, o eventualmente delle serate o mattinate, da passare in compagnia delle persone disabili. Questo per permettere:

  • a loro di trascorrere qualche ora di svago e divertimento con amici diversi da quelli che vedono tutti i giorni nei centri;
  • alle famiglie di avere un po’ di tempo da dedicare a sé;
  • ai volontari di evitare di perdersi di vista durante tutto l’anno, quando non sono attivi i soggiorni estivi…

Il nome del progetto non è stato scelto a caso: la struttura utilizzata per gli incontri sarà quella del Centro Diurno della Cooperativa “Il Sentiero”, che di sabato e domenica  rimane chiuso.

L’iniziativa invece prevede di aprire letteralmente le porte del centro anche nei fine settimana: da qui il nome “Porte Aperte”.

Il gruppo è nato tra ottobre/novembre 2005, prima definendo gli scopi e i tempi approssimativi del progetto, poi contattando dei formatori aiutare e sostenere il gruppo nel suo cammino.

Per quanto riguarda l’organizzazione: i volontari aderiscono alle iniziative a seconda della loro disponibilità.

Viene fissato un calendario trimestrale che prevede una uscita la seconda domenica del mese in alternanza con il progetto “Porte Aperte … all’Ambiente”. In caso di feste istituzionali programmate le uscite aumentano.

In base al numero di volontari presenti ad ogni singola uscita vengono accettate le prenotazioni dei ragazzi disabili con l’attenzione a dare comunque a tutti la possibilità di partecipare almeno una volta al mese.

Il gruppo è sempre aperto ad accogliere nuovi volontari e nuove famiglie interessate a prendere parte all’iniziativa, in qualsiasi momento.

Referente: Paola Pagotto e Giuseppe Tonon


GUARDA LE ATTIVITÀ IN PROGRAMMA